Vota o condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar <>

lunedì 7 gennaio 2013

Truffe on-line (Link San Paolo)


Attenzione alle truffe on line
Negli ultimi tempi si sta diffondendo anche in Italia una modalità di truffa on-line (nota come "phishing") che, 
senza violare i sistemi di sicurezza  della Banca, punta a catturare in modo fraudolento i codici di accesso 
all'Internet Banking dei clienti.  
Ciò avviene attraverso la ricezione di una e-mail, che sembra inviata dalla banca stessa, in cui si richiede di 
accedere ad un link (che sembra riportare al sito ufficiale di tale banca) e di inserire i propri codici di accesso. 
In realtà, seguendo le istruzioni riportate, il cliente si collega al sito del truffatore e ad esso trasmette le 
informazioni personali inserite  
UN CONSIGLIO PER TUTTI: ENTRARE IN LINKS SANPAOLO DIGITANDO DIRETTAMENTE NEL 
BROWSER L'INDIRIZZO DELLA SOLUZIONE INTERNET O DEL SITO IMPRESE .
In altri casi, le e-mail contengono un allegato che, se aperto, installa sul  computer un programma per 
permettere al truffatore di accedere alle informazioni riservate presenti sul computer del cliente oppure di 
"vedere" quello che il cliente sta digitando sulla tastiera del proprio pc (fenomeno noto come "key logging"). 
Per queste e ulteriori minacce è importante proteggere il proprio PC .
Più in generale si consiglia di seguire alcuni semplici accorgimenti per tutelare l'integrità del proprio PC e la 
sicurezza dei propri codici di accesso: 
• Non comunicare a nessuno i propri codici di accesso ai servizi di Links Sanpaolo e cambiarli 
frequentemente;  
• Verificare sempre la data e l'ora di ultimo accesso presente in home page di Links Sanpaolo;  
• Diffidare delle e-mail che, spacciandosi come inviate dalla Banca, contengano link per effettuare la 
login al sito o richiedano di visualizzare file allegati;  
• Non aprire e cancellare e-mail ritenute sospette;  
Prestare la massima cautela nell'utilizzo di PC che possano essere condivisi con altri utenti (es. in ufficio, negli 
internet cafè), verificando che gli stessi non prevedano il salvataggio automatico delle password. 
Nel caso in cui si fossero ricevute e mail sospette apparentemente provenienti dalla Banca, 
si invita a contattare immediatamente il Customer Service, la propria Filiale o il numero 
verde 800.235.367. Gli operatori  saranno in grado di acquisire l'informazione sul caso e 
fornire tutta l'assistenza necessaria.  
Nel caso poi si fossero per errore già inseriti i codici personali seguendo le indicazioni di 
una e-mail sospetta, si invita a modificare immediatamente la password attraverso la 
funzione "Cambio password" presente nella sezione "Il tuo profilo"di Links Sanpaolo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Guadagna con i click sulle pubblicità