Vota o condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar <>

giovedì 13 ottobre 2011

Violenza sulle donne: prete accusato di avvio alla prostituzione


L’Ansa ha lanciato la notizia informandoci delle accuse a suo carico scrivendo : “A don Usai la Procura della Repubblica contesta di non aver esercitato il necessario controllo sugli ospiti della Comunità e in particolare sulle donne, che erano detenute in affidamento e dovevano rispettare precisi obblighi imposti dal Tribunale di sorveglianza. Non e’ chiaro però se e quanto il sacerdote fosse a conoscenza, secondo l’accusa, di quanto avveniva nelle stanze delle ragazze. Certo e’, però, hanno spiegato i militari, che il via vai di persone estranee nei locali della Comunità era molto intenso e che la cosa andava avanti almeno dal 2005”.
Dunque, il via vai di persone nella comunità era sotto gli occhi di tutti e il patrono di questa Don Giovanni Usai, sacerdote che dirigeva la comunità di recupero “Il Samaritano” di Assolo non ha mai denunciato questo commercio del sesso.
Inoltre, a suo carico, ci sarebbe anche un singolo caso di violenza sessuale su una donna nigeriana in cambio di un lavoro a tempo determinato, poi ottenuto, che l’avrebbe messa nella posizione di regolarizzare la sua permanenza in Italia.
Le accuse sono di favoreggiamento della prostituzione e violenza sessuale da parte dei carabinieri.Violenza-sulle-donne-prete-accusato-di-avvio-alla-prostituzione-1847.html

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Guadagna con i click sulle pubblicità